Lo scorso 30 luglio il Direttore dell’Amministrazione Generale del Dipartimento della Pubblica Sicurezza presso il Ministero dell’Interno, Prefetto Marco Valentini, ha riunito le Associazioni della vigilanza privata per un confronto sulle problematiche del settore. Il Prefetto ha anticipato l’emanazione di modifiche al Decreto antipirateria e al Decreto di attuazione dell’art. 138 TULPS e si è soffermato sul Protocollo datato 25/05/205 che ha dato vita al Comitato per la continuità operativa della distribuzione di banconote in euro. Tale Comitato, costituito da ABI, Ministero dell’Interno e Poste italiane, si impegna, assieme a Banca d’Italia, a rivitalizzare l’attività ispettiva sugli Istituti di Vigilanza privata che svolgono attività di trasporto valori e sale conta. Ispezioni che in passato hanno rilevato gravi magagne. Un’altra tematica che ha esposto il comparto alle luci dei riflettori, è quello della sicurezza nei Tribunali. Dopo i tragici fatti di Milano, il Prefetto ha qui dichiarato di voler superare la dicotomia tra Procura della Repubblica (competente per la parte tecnica) e Comune (competente per la parte economica) con l’entrata in vigore della Legge di Stabilità, che dovrebbe prevedere la concentrazione delle competenze in capo al solo Ministero della Giustizia.
Ci sarebbe quindi un unico interlocutore – esperto – per chi svolge servizi di sicurezza. Si tratterebbe insomma di un primo passo avanti nella direzione del riconoscimento delle competenze, e quindi del valore, dei servizi di un settore la cui parte sana negli ultimi tempi ha affrontato notevoli sforzi – organizzativi ed economici – per elevare la propria professionalità, commenta Luigi Gabriele, Presidente di FederSicurezza. “Siamo lieti che l’Istituzione abbia ritenuto condivisibile un’opportuna sinergia con il Ministero del Lavoro a difesa del valore del nostro servizio. Saremo lieti anche di alzare il tiro del confronto: noi ci stiamo provando e contiamo sull’indispensabile sostegno di chiunque condivida e voglia contribuire alle nostre istanze di cambiamento”.

Protocollo ABI circolazione denaro
Protocollo ABI circolazione denaro
Protocollo-ABI-circolazione-denaro.pdf
56.3 KiB
339 Downloads
Dettagli
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail
Network
Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail
I Video
Video
Video Video Aiss